#SestoGiornoGMG

Sesto GiornoMattina.
Treno alle 9:30.
Arrivo al centro di Cracovia.
Con le mappe della città in mano ammiriamo la sua bellezza. Visitiamo la piazza più grande d’Europa: la piazza del mercato.
Ci avviamo (per alcuni invano) verso la scultura del drago che ogni quarto d’ora sputa fuoco.
Dopo pranzo e l’acquisto di alcuni ricordi della città è la volta del Santuario dedicato al Papa San Giovanni Paolo II, qui abbiamo celebrato la messa nella cappella in cui è custodita la prima lapide del Santo. Dopo abbiamo visto quello della Divina Misericordia.
In seguito, dopo un’ora, arriviamo ai campi di concentramento di Auschwitz. Durante il tragitto, abbiamo affiancato la ferrovia abbandonata che ci ha accampagnato fino a Birkenau. Questi luoghi hanno suscitato in noi differenti emozioni: il dispiacere per i tanti innocenti che hanno perso la vita; la rabbia nei confronti degli artefici del genocidio.
Avvolti dal silenzio contemplavamo, increduli, ciò che vedevamo.
Ritorniamo a casa pensando e riflettendo sui gravi errori compiuti dal genere umano.
Buonanotte a tutti

Martina e Caterina
Gruppo GMG 2016

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *